CONTRO IL PAPILLOMA VIRUS LA VACCINAZIONE DI MASSA FUNZIONA

Stampa

Il vaccino contro il papilloma virus riduce effettivamente le probabilità di ammalarsi di cancro della cervice uterina.

A fare questa’importante scoperta, i ricercatori dell’Università di Alberta, che hanno condotto un lungo studio su circa 10.000 donne canadesi.

I cui risultati hanno dimostrato che solo il 12% di quelle immunizzate durante l’adolescenza nel quadro di programmi scolastici ad hoc presentava il rischio di sviluppare anomalie cellulari nei tessuti del collo dell’utero rispetto al 16% dei soggetti che non avevano ricevuto il vaccino.

Un risultato eccellente che dimostra non solo i notevoli progressi della medicina ma anche l’efficacia dei piani nazionali di prevenzione contro uno dei tumori femminili più aggressivi.

Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti. LEGGI